martedì 21 febbraio 2012

Premio RITAGLI-ATTI 2 edizione SPETTACOLI SELEZIONATI


Ecco che si approssima la Giornata Mondiale del Teatro 2012!

Il 27 marzo è ufficialmente la Giornata Mondiale del Teatro, anche se per chi lo pratica con passione e dedizione, come noi filodrammatici o amatoriali che dir si voglia, ogni giorno è la giornata del teatro. Come tutti gli anni gli obiettivi, che i gruppi teatrali di tutto il mondo si prefiggono, confluiscono e trovano una concreta realizzazione nelle varie manifestazioni che per questo straordinario evento sono organizzate.



Lo scorso anno la UILT Basilicata ha indetto la Prima edizione del

CONCORSO NAZIONALE PER CORTI TEATRALI RITAGLI-ATTI,

organizzato proprio per ricordare la Giornata Mondiale del Teatro, che ha visto una massiccia partecipazione sia di pubblico che di compagnie teatrali.

Le Compagnie Amatoriali partecipanti hanno portato in scena tanto brio, entusiasmo e passione e hanno donato ai presenti ore di allegria e trasporto, in un susseguirsi di scene e situazioni tanto coinvolgenti da mantenere viva l’attenzione e alta la concentrazione del pubblico.
Data l’Ottima riuscita della Manifestazione e la Unicità di un simile evento in territorio regionale, la U.I.L.T. Basilicata anche quest’anno celebrerà con grande entusiasmo e gioia e, soprattutto, in ottima compagnia, la Giornata Mondiale del Teatro 2012, con la Seconda Edizione del CONCORSO RITAGLI-ATTI per corti teatrali.
Terminata la prima fase di selezione dei gruppi teatrali partecipanti, ecco di seguito le Compagnie e i relativi spettacoli ammessi alla finale del Premio che si terrà a Matera presso l’Auditorium del Conservatorio E.R. Duni, domenica 25 marzo 2012:

-S.A.M.S. – SENISE (PZ)
“TRA MOGLIE E MARITO” di Leonardo Chiorazzo -  Regia di LEONARDO CHIORAZZO





-IL GAFIO – VALSINNI (MT)
“SCAPOLO O AMMOGLIATO?” di Rocco Truncellito – Regia di ROCCO TRUNCELLITO




-LA FORMICA – PIETRAMONTECORVINO (FG)
“IL COMUNISTA IN PURGATORIO” di Alfonso Piccirillo – Regia di ALFONSO PICCIRILLO






-IL CENTIFORME ACTIVITY DANCE – PIGNOLA (PZ)
“LA MENDICANTE” di Maria Luciana Micucci – Regia di MARIA LUCIANA MICUCCI



-FUTURA COMPAGNIA SENZARTE – MONTESCAGLIOSO (MT)
“SI CHIAMAVA VINCENZO” di Maria Adele Popolo – Regia di CINZIA SUGLIA





-A. C. TEATROLTRE – SCIACCA (AG)
“REPLAY” di Franco Bruno – Regia di FRANCO BRUNO






Fuori Concorso

-GRUPPO GIANO TEATRO – NOVA SIRI (MT)

“L’ESCAMOTAGE” – Regia di MARIA ADELE POPOLO

Quest’anno il giudizio finale è affidato ad una giuria artistica composta da personalità di spicco nell’ambito del teatro e della cultura di Basilicata.

Buon Palcoscenico!

Maria Adele Popolo

Centro Studi UILT Basilicata




Nessun commento:

Posta un commento