mercoledì 23 novembre 2011

A buon intenditor! SICCOME CHE

 SICCOME CHE


siccome che mi piace più essere che apparire

mi sono messo a fare elemosine

discrete e omertose elemosine.

Ho donato nettare di dio

a piccoli esseri che di umano neanche la parvenza

avevano.

Ho elargito oro di Mida

a mistici esseri scalzi e asceti.

Ho sparso petali di rugiada

su capi nudi e su occhi vuoti.

Essere e vivere, essere e morire.

Essere per significare.

Nessun commento:

Posta un commento